Australia: trovato il più antico messaggio in bottiglia al mondo

Home»Magazine»Blog»Australia: trovato il più antico messaggio in bottiglia al mondo
Australia: trovato il più antico messaggio in bottiglia al mondo

Succede anche questo, navigando per le incantevoli e lontane coste di Perth. La nota località australiana ha dato luogo a quella che risulta essere una scoperta degna del libro dei record: il messaggio in bottiglia più vecchio del mondo.

Esattamente, datato 132 anni fa, un recipiente scoperto accidentalmente e che riporta alla mente vecchi romanzi di pirati e serie tv, ultima Lost, dove dei naufraghi spedivano messaggi in bottiglia col fine di poter essere ritrovati.

Incredibilmente, una ricerca d’archivio in Germania ha trovato il Giornale di bordo originale della nave Paula, nel quale c’è una nota del 12 giugno 1886 scritta dal capitano che registra il fatto che una bottiglia era stata gettata in mare,alla deriva. La data e le coordinate corrispondono esattamente a quelle sul messaggio della bottiglia”, ha affermato il dottor Ross Anderson, del Western Australian Museum.

Un’allegra famigliola passeggiava sulla sabbia delle spiagge di Perth quando ha ritrovato il messaggio, datato esattamente 12 giugno 1886: disintegrato il record di un precedente ritrovamento, il quale al massimo rimandava a 108 anni intercorsi fra l’invio ed il ritrovamento.

“Quando lo abbiamo srotolato…ho visto un messaggio stampato che chiedeva al lettore di contattare il consolato tedesco“, ha raccontato il signor Illman. Dopo attente analisi si è risalito ad un antico studio sulle rotte oceaniche e marittime dell’Osservatorio Navale Tedesco.

Adesso il messaggio in bottiglia si trova presso Western Australian Museum e vi rimarrà a disposizione dei visitatori per i prossimi due anni.

Share Button

Leave a Reply

Your email address will not be published.